Google entrerà nella “galassia Alphabet”

Google riorganizza il proprio assetto societario. Lo hanno annunciato i due fondatori Larry Page e Sergey Brin, sul blog ufficiale di Google.

Secondo quanto hanno dichiarato nel post (http://googleblog.blogspot.it/2015/08/google-alphabet.html), Google diventerà una controllata della nuova società di cui Larry Page sarà amministratore delegato e Sergey Brin presidente. Google sarà guidata dal nuovo CEO, Sundar Pichai.

La nascente holding si chiamerà Alphabet. Un nome che piace ai due soci, sia perché ricorda tutte le lettere che sono alla base delle lingue, sia perché è l’assonanza fra le parole inglesi alpha e bet (“bet” una scommessa, sul rating “alpha”, che in economia rappresenta un rendimento sull’investimento superiore agli indicatori di riferimento).

Nel gruppo in capo a Google resteranno le società ed i dipartimenti che si occupano di Google Maps, Youtube, Android e Chrome

L’innovazione e la ricerca saranno sempre ambiti in cui l’intero gruppo di Google sarà impegnato, prima di ogni altra attività, perché i suoi fondatori hanno realizzato il loro sogno visionario, che è l’azienda che dirigono oggi e che tutti conosciamo utilizzando i loro prodotti.

Nuovi settori merceologici sono nella loro visione per ampliare e diversificare i fronti di investimento dell’azienda (non ultimo quello nel settore automotive per la macchina che si guida da sola e nell’acquisto di droni aerei per portare internet in ogni parte del globo), al fine di garantire longevità e continui profitti a quella che diventerà presto la “galassia Alphabet”. Sin da subito le borse hanno accolto favorevolmente questa riorganizzazione del gruppo, tant’è che i titoli di Google sono subito saliti del 4,4%.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Proudly powered by WordPress
Theme: Esquire by Matthew Buchanan.