Verba volant… e-mail manent

impostazioni_gmail Quante volte vi è capitato di pentirvi di quello che avevate scritto ed appena inviato in e-mail ad un vostro corrispondente ?

La posta elettronica ha per sua natura il vantaggio dell’istantaneità e dell’immediatezza della trasmissione dei messaggi al destinatario, ma una volta inviata è praticamente impossibile evitare che arrivi a destinazione. Talvolta questa sua caratteristica potrebbe ritorcersi contro chi cade nel tranello della riposta facile, o di scrivere messaggi piccati di cui poi subito dopo l’invio, ci si potrebbe pentire.

Google con una sua nuova funzione rilasciata per Gmail, interviene per porre rimedio a questo problema sentito da molti utenti. Infatti è da pochi giorni disponibile per le comunicazioni inviate dalla webmail delle caselle @gmail, una configurazione che consente di definire un lasso di tempo, entro cui si può intervenire per annullare l’invio appena effettuato.

Gli utenti hanno a disposizione dai 5 ai 30 secondi per ripensarci ed annullare l’invio. Dopo aver cliccato sul pulsante invia, verrà comunque visualizzato un messaggio che conferma che l’invio è stato effettuato, ma in effetti resterà in attesa sul server fino alla scadenza del periodo di ritardo impostato nelle configurazioni.

Infatti accanto alla scritta “messaggio inviato” compariranno le opzioni “visualizza messaggio” e la nuova “annulla”, così da consentirci di apportare eventuali modifiche prima del definitivo invio.

Attivarla è semplicissimo: basta cliccare sull’icona in alto a destra delle impostazioni, scegliere “Impostazioni» e dalla scheda che si apre scorrere in basso fino ad “Abilita Annulla invio”, la voce sopra le stelline.

La funzione non è ancora disponibile per le caselle di posta dei domini aziendali.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Proudly powered by WordPress
Theme: Esquire by Matthew Buchanan.