Bisognerà attendere il primo trimestre 2016 per acquistare gli Oculus Rift

E’ stato appena annunciato sul blog della Oculus che il loro prodotto tanto atteso, il visore Rift per la realtà virutale, sarà commercializzato durante il primo trimestre del 2016.

Non sono state ancora chiarite le specifiche tecniche precise, ma certamente si prefigge di dare agli utilizzatori un’esperienza di “realtà virtuale” eccezionale.

Durante la presentazione che si è tenuta a San Francisco, Michael Abrash, tecnico scientifico di Oculus, ha introdotto i nuovi occhiali per la Virtual Reality, sostenendo che “tutta la realtà è virtuale”, se intesa come stimoli elettrici che il cervello percepisce, definendo la realtà “come una bugia raccontata a sè stessi”.

La realtà virtuale, pertanto, se fatta bene diventa reale. Questo è ciò che la Oculus ha fatto aggiungendo via via ai suoi primi prototipi, audio e sensori di movimento per muoversi in una stanza di tre metri per tre, pur mancando ancora la possibilità di interagire con le demo in visione.

Abash ha preannunciato che la migliore esperienza di visione con gli occhiali di realtà virtuale si avrà quando gli schermi interni raggiungeranno risoluzioni 5K.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Proudly powered by WordPress
Theme: Esquire by Matthew Buchanan.