Uber, MyTaxi, NFC, It Taxi e Radio Taxy… chi arriverà prima ?

Continua la polemica tra i tassisti di diverse città italiane ed i prorpietari dell’applicazione Uber, che consente di prenotare un auto con autista, a prezzi concorrenziali a confronto delle tariffe applicate dai tassisti.

Nel frattempo le Corte di Giustizia Europea ha anche dato ragione ad un’autista, che collaborando con la società californiana in qualità di iscritto alla piattaforma Uber, si è visto ritirare ingiustamente patente e libretto dalla polizia municipale di Genova per esercizio abusivo della professione di tassista, che invece lo avrebbe dovuto solo sanzionare per transito in corsia preferenziale, non autorizzato.

Non accennano neanche a terminare le manifestazioni dei tassisti a Milano, a Genova e Torino, che si oppongono all’introduzione di Uber sul territorio italiano, che, dal canto suo, ad ogni giornata di agitazione e di stop dei tassisti, reagisce proponendo sconti e riduzioni speciali delle tariffe agli utenti.

E’ in questo scenario di polemiche che si affaccia sul mercato italiano di questo settore, in cui ancora la legislazione non si è aggiornata per adeguarsi alle innovazioni, un terzo operatore che propone la sua applicazione MyTaxi.

Quest’ultima basa il suo funzionamento sul gps dei dispositivi su cui si installa, per cui è in grado di rilevare la posizione geografica dell’utilizzatore e consentirgli di prenotare una corsa, che il tassista potrà a sua volta confermare prima di raggiungere il cliente. Intanto a corsa accettata, l’utente vedrà sul suo display, nome, foto e recensioni dell’autista seguendo su una mappa gli spostamenti della vettura che sta per raggiungerlo, con le indicazioni del tempo previsto per l’arrivo.

MyTaxy, che opera solo con tassiti regolari e provvisti di licenza, permette di pagare anche con carta di credito e paypal, potendo richiedere anche la fatturazione immediata della corsa, di quanto segnerà il classico tassametro.

E’ già operativa a Milano e sarà utilizzata certamente durante le settimane di Expo. Fino a settembre i tassisti meneghini potranno aderirivi gratuitamente, mentre fino a metà maggio le corse per gli utenti saranno scontate del 50%.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Proudly powered by WordPress
Theme: Esquire by Matthew Buchanan.