Con Skype videoconferenze di gruppo gratuite

Di pari passo con la diffusione sempre più vasta dei sistemi di messaggistica gratuita via smartphone, dei servizi di Google Hangouts e delle funzionalità di videochiamata dell’applicazione Messenger di Facebook, Skype ha deciso di cambiare la politica relativa alla videochat di gruppo, che non sarà più un contenuto premium a pagamento, ma sarà gratuitamente accessibile a tutti.

L’opzione di videochiamata, che permette di parlare e vedere fino a 10 persone contemporaneamente, sarà al momento limitata agli utenti Windows, Mac e Xbox, ma prossimamente sarà aperta anche a chi userà il servizio VoIP da altre piattaforme.

Oltre alle videochiamate Skype ha liberalizzato anche la funzione di condivisione dello schermo, già presente gratis anche in Google Hangouts.

Pertanto per poter effettuare delle videoconferenze con Skype, sarà sufficiente iniziare una nuova sessione di videochiamata, con uno dei propri interlocutori e non appena la prima connessione sarà stabilita, ognuno potrà aggiungere un nuovo partecipante, utilizzando la nuova funzione presente nel menu “Conversazione” – “Aggiungi persone” (anche richiamabile con la sequenza di tasti dalla tastiera Shift-Ctrl-A).

La nuova versione di Skype consente anche di creare dei veri e propri Gruppi, in cui inserire i propri contatti di una medesima categoria (ad. esempio “colleghi”, “compagni di studio”, “amici”, ecc), e quindi poter effettuare la chiamata o la videochiamata, contattando direttamente l’icona del gruppo. Si creerà istantaneamente la sessione di videoconferenza, cui potranno prender parte sempre fino a 10 partecipanti.

Per estendere questo limite si dovrà acquistare la versione premium dell’applicazione.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Proudly powered by WordPress
Theme: Esquire by Matthew Buchanan.